Ordine delle Professioni Infermieristiche di Cuneo | Via Bassignano 65 - 12100 Cuneo Tel. 017167411 - 0171436443 Fax. 0171694663

OPI Cuneo

Ordine delle professioni infermieristiche di Cuneo

OPI Cuneo | Via Bassignano 65 - 12100 Cuneo

Visite: 3.445
dscn1546-21f

La nuova sede dell’IPASVI di Cuneo

La Professione Infermieristica negli ultimi decenni ha visto una crescita culturale e professionale che la pone, a pari dignità con altri interlocutori, protagonista nei progetti di riorganizzazione e di cambiamento nel Sistema Sanitario Nazionale.

Insieme al Profilo Professionale (D.M. 739/94), nel febbraio 1999 accadeva un evento rilevante per l’Infermieristica italiana: veniva promulgata la Legge 42 che, abrogando il mansionario e facendo riferimento al Codice Deontologico, definiva il campo proprio di attività e di responsabilità dell’Infermiere, nell’esercizio autonomo della sua Professione. Gli Infermieri hanno acquisito una maturità e un’ identità professionale che si fonda sul dominio delle basi scientifiche e delle relative conoscenze che ne costituiscono l’indispensabile presupposto per un’idonea legittimazione.

 

Questo cammino, non ancora concluso, tutt’ora in evoluzione, ha bisogno oggi più che mai di riconoscimento d’immagine e sul campo; ha bisogno di rendere evidente il percorso fatto nell’ambito dell’assistenza sotto l’aspetto umano, della formazione e della ricerca, dell’organizzazione nei contesti della cura, della riabilitazione, della prevenzione e della  palliazione.

Gli Infermieri si impegnano quotidianamente nell’agire professionale secondo principi guida che strutturano il sistema etico e dialogico, attraverso un confronto multiprofessionale quotidiano che li vede sempre più vicini alla ragione per cui esistono: il servizio alla persona assistita.

Per i 4.300 Infermieri iscritti al Collegio di Cuneo, organo di rappresentanza e di tutela, è giunto il momento di concretizzare un sogno:  vedere realizzata una nuova Sede che dia più visibilità ai professionisti e spazi adeguati alla loro crescita non solo numerica; maggiore possibilità per incontrarsi, per condividere esperienze che rendano attuale e concreto il modo di fare assistenza oggi, portando contribuiti significativi alla riorganizzazione del Sistema Salute.

La nuova Sede permetterà di accogliere gli iscritti in locali idonei anche alla formazione consentendo una maggiore facilità nei percorsi di sviluppo intellettuale della Professione Infermieristica.

È quindi con soddisfazione che diamo il benvenuto a tutti gli iscritti del Collegio della Provincia di Cuneo nella nuova S

 

ede, sperando che si rafforzi quel sentimento di appartenenza professionale che ci unisce e ci fa crescere.

La Presidente

Laura Barbotto